Endocrinologia

Frutta secca e diabete

Tiamina in pazienti con diabete: revisione non trova correlazione con la...

Per trarre delle conclusioni sull’integrazione di tiamina in pazienti diabetici, una recente revisione indo-australiana si è prefissata l'intento di individuare ogni possibile fonte di...

Cardiologia

Gastroenterologia

C. difficile: l’epigallocatechina gallato può contrastarne la crescita

Tra i batteri tipicamente presenti nel microbiota intestinale c’è anche il Clostridium difficile. In presenza di una forte alterazione della popolazione microbica intestinale, però, si può assistere a una sovraffollamento da parte di questo battere, con comparsa di diarrea liquida, febbre, nausea, dolori addominali e colite

Oncologia

Mucositi da chemioterapia, possibile aiuto da succhi vegetali

Secondo ricercatori di Taiwan alcune sostanze vegetali potrebbero aiutare nel gestire le mucosite da chemioterapia in pazienti con tumori nelle aree testa-collo, migliorando il...

Zinco: davvero può aiutare la sopravvivenza nel carcinoma mammario?

Da qualche tempo si parla del ruolo dello zinco nel tumore al seno: tema ripreso da uno studio condotto tra Svezia, Danimarca e Germania e pubblicato sulla rivista “Nutrients”. Gli autori si sono basati sulla popolazione femminile che ha partecipato al Malmö Diet and Cancer Study tra il 1991 e il 1996, allo scopo di verificare l'esistenza di connessioni tra dieta e sviluppo di tumori nel tempo

Ginecologia

Diabete gestazionale: il mioinositolo si dimostra efficace nel controllarlo

In gravidanza la placenta produce una serie di ormoni che bloccano l'effetto dell'insulina, causando quindi un innalzamento della glicemia nel sangue. La maggioranza delle donne riesce a compensare questa situazione aumentando la produzione di insulina, ma non tutte ce la fanno. Compare così il diabete gestazionale

Endometriosi: una dieta specifica può aiutare a controllare il dolore

I dati di uno studio danese sembrerebbero dimostrare che una dieta a elevato contenuto di acidi grassi polinsaturi, priva di glutine e a basso contenuto di nichel può contribuire a diminuire la percezione del dolore nelle donne affette da patologia endometriosica

Sponsored content