La Gymnema nella sindrome metabolica: uno studio clinico

Uno studio dimostra che la somministrazione di Gymnema sylvestre ha effetti sul peso corporeo, l’indice di massa corporea e VLDL in persone con sindrome metabolica.

5621

Gymnema sylvestre è una pianta medicinale che si è dimostrata in grado di indurre benefici relativamente ai livelli di lipidi e glucosio, della pressione sanguigna e del peso corporeo.

Uno studio dimostra che la somministrazione di Gymnema sylvestre ha effetti sul peso corporeo, l’indice di massa corporea e VLDL in persone con sindrome metabolica.

Gli autori di questo studio si sono posti l’obiettivo di valutare l'effetto della somministrazione di G. sylvestre sulla sindrome metabolica, sulla secrezione di insulina e sulla sensibilità insulinica.

Si è trattato di uno studio clinico randomizzato, in doppio cieco e controllato verso placebo che ha coinvolto 24 pazienti (non in trattamento farmacologico) di età compresa tra 30 e 60 anni.
I partecipanti allo studio presentavano tutti una diagnosi di sindrome metabolica sulla base dei criteri IDF (International Diabetes Federation) modificati.

I pazienti sono stati assegnati random all’assunzione di G. sylvestre o placebo, due volte al giorno prima di colazione e cena, con l’assunzione di capsule da 300 mg per un totale di 600 mg/die per 12 settimane. Prima e dopo la supplementazione sono state valutate le componenti della sindrome metabolica come peso corporeo, indice di massa corporea (BMI), colesterolo totale, colesterolo LDL e lipoproteina a densità molto bassa (VLDL).
Nel corso dello studio è stata calcolata l'area sotto la curva di glucosio e insulina, la secrezione e la sensibilità all'insulina.

L'analisi statistica è stata eseguita utilizzando i punteggi Wilcoxon, Mann-Whitney U e il chi-quadrato; P ≤ 0.05 è stato considerato statisticamente significativo.

Dopo somministrazione di G. sylvestre è diminuito significativamente il peso corporeo (81.3 ± 10.6 kg verso 77.9 ± 8.4 kg, P=0.02), l’indice di massa corporea (31.2 ± 2.5 kg/m(2) verso 30.4 ± 2.2 kg/m(2); P=0.02) e i livelli di VLDL (0.45 ± 0.15 mmol/dL verso 0.35 ± 0.15 mmol/dL; P=0.05); non sono state registrate modificazioni significative della secrezione di insulina e della sensibilità insulinica.

In conclusione, in questo studio la somministrazione di 600 mg/die di G. sylvestre ha ridotto il peso corporeo, l’indice di massa corporea e VLDL in persone con sindrome metabolica; senza indurre cambiamenti nella secrezione e sensibilità insulinica.

Ricerca realizzata da associati a: Department of Physiology, Institute of Experimental and Clinical Therapeutics, Health Science University Center, University of Guadalajara , Guadalajara, Messico.

 

Zuñiga LY, González-Ortiz M, and Martínez-Abundis E. Effect of Gymnema sylvestre Administration on Metabolic Syndrome, Insulin Sensitivity, and Insulin Secretion. J Med Food. 2017 Aug;20(8):750-754