In uno studio sull’effetto preventivo di Rosa canina verso infezioni del tratto urinario in donne sottoposte a parto cesareo, il trattamento è stato in grado di ridurre l’incidenza di Uti.

In uno studio sull'effetto preventivo di Rosa canina (verso controllo) sulle infezioni del tratto urinario in donne sottoposte a parto cesareo, l’incidenza di Uti è stata significativamente inferiore nel gruppo trattato con Rosa canina
In uno studio sull’effetto preventivo di Rosa canina (verso controllo) sulle infezioni del tratto urinario in donne sottoposte a parto cesareo, l’incidenza di Uti è stata significativamente inferiore nel gruppo trattato con Rosa canina

Ricercatori associati al Department of Midwifery, Students’ Research Committee, Nursing and Midwifery Faculty, Tabriz University of Medical Sciences, Tabriz (Iran) si sono posti l’obiettivo di determinare l’effetto dell’estratto di frutto di Rosa canina sull’incidenza di Uti nelle donne sottoposte a parto cesareo.

Infezione del tratto urinario

L’infezione del tratto urinario (Uti) può verificarsi in qualsiasi parte del tratto urinario ed è caratterizzata da una coltura urinaria positiva. In questo quadro, il rischio di Uti dopo taglio cesareo aumenta a causa di procedure come la cateterizzazione. Una serie di studi in vitro hanno documentato l’effetto preventivo sulla crescita di Escherichia coli degli estratti del frutto di Rosa canina.

Studio sull’effetto preventivo di Rosa canina verso infezioni del tratto urinario in donne sottoposte a parto cesareo

Si è trattato di uno studio clinico randomizzato in triplo cieco che ha coinvolto 400 donne sottoposte a parto cesareo con colture urinarie negative.

Le partecipanti sono state assegnate a due gruppi ognuno di 200 donne, implementando una randomizzazione a blocchi. Le donne di ogni gruppo hanno assunto capsule (due volte al giorno) contenenti 500 mg di R. canina o placebo; questo, dal secondo giorno dopo il parto cesareo e per i 20 giorni successivi. Le donne sono state valutate relativamente alla coltura urinaria nei giorni 7-10 e 20 successivi al parto cesareo.

Dall’analisi dei risultati è emerso che l’incidenza di Uti era significativamente inferiore nel gruppo trattato con Rosa canina (verso controllo) sia nei giorni 7-10 (odds ratio = 0,22, intervallo di confidenza 95% (0,07-0,67); p = 0,006) sia al giorno 20 (Or=0,32, IC95% (0,14-0,75); p = 0,008). La differenza di incidenza della cistite nei due gruppi non è risultata statisticamente significativa (p> 0,05).

Gli autori concludono osservando che il trattamento con Rosa canina è stato in grado di ridurre l’incidenza di Uti dopo parto cesareo e, pertanto, è probabile che questo trattamento possa promuovere la salute della donna dopo parto cesareo. Ulteriori studi sono necessari per indagare maggiormente gli effetti e individuare estratti e dosaggi più efficaci.

Seifi M, Abbasalizadeh S, Mohammad-Alizadeh-Charandabi S, Khodaie L, and Mirghafourvand M. The effect of Rosa (L. Rosa canina) on the incidence of urinary tract infection in the puerperium: A randomized placebo-controlled trial. Phytother Res. 2017Oct11 [Epub].

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here