Gli integratori alimentari sono dei validi alleati per migliorare lo stato di salute in soggetti sani, ma il loro uso a livello terapeutico può risultare pericoloso per la salute, soprattutto in un periodo di emergenza sanitaria come quello che viviamo.

L'Istituto Superiore di Sanità ribadisce a gran voce quanto sia importante assumere prodotti nutraceutici con consapevolezza, consultando il proprio medico curante: nel corso della pandemia da COVID-19, si sono moltiplicate le proposte di utilizzo degli integratori alimentari, in assenza tuttavia di riscontri oggettivi in merito sia all’efficacia che alla sicurezza d’uso.

Al fine di chiarire il ruolo degli integratori, nel suo ultimo rapporto l'ISS fornisce raccomandazioni chiare relative al loro uso informato e consapevole, e sulle potenziali e pericolose interazioni con i farmaci. In caso di effetti indesiderati, sospendere immediatamente l'assunzione, contattando il medico curante o il farmacista e segnalando l'evento sul portale dedicato.

Articoli correlati

COVID-19: secondo ANSES alcuni integratori potrebbero interferire con la risposta immunitaria

Covid-19 e integratori: Integratori Italia fa chiarezza sulle fake news

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here