Punto di riferimento nel settore degli integratori alimentari, oggi Integratori Italia è parte di Unione Italiana Food, l’associazione di categoria aderente a Confindustria che rappresenta in Italia il settore degli integratori alimentari.

Nata nel 1990, Integratori Italia ha conseguito risultati importanti nei 30 anni di attività, consolidando gli obiettivi per i quali era stata creata: contribuire alla crescita della conoscenza, del corretto utilizzo e della qualità dell'integratore alimentare, per favorire scelte sempre più consapevoli nel consumatore e favorire lo sviluppo del settore in Italia.

Negli anni Integratori Italia ha realizzato strumenti per una corretta informazione sull'argomento, tra cui la Review scientifica sugli Integratori Alimentari, 2016 – seguita dalla seconda edizione nel 2019 – il sito Integratoriebenessere.it, dossier scientifici e ricerche sociologiche.

Risale al 2018 la creazione di un Codice Deontologico, per comunicare in modo corretto ed equilibrato le qualità e i benefici dell’integratore, favorendo la corretta competizione sul mercato e scelte sempre più consapevoli e responsabili del consumatore. Inoltre, nel 2019 sono state realizzate le “Linee guida sulla qualità che coprono l’intero ciclo produttivo e di controllo della qualità dell’integratore: dall’acquisizione dei materiali attraverso le fasi di sviluppo, produzione, confezionamento, immagazzinamento fino alla distribuzione o rilascio del prodotto finito.

Da anni è attiva con l'Unione Nazionale Consumatori una collaborazione mirata a consolidare una corretta informazione sugli integratori alimentari, che ha portato nel tempo alla realizzazione di vari strumenti: la APP Integratori Alimentari, ad esempio, e – a partire dal 2018 – diverse campagne di comunicazione sull’uso corretto degli integratori, sulla promozione di corrette informazioni contro le fake news e sulla comprensione di alcune categorie specifiche di sostanze, come la Vitamina D o gli integratori nelle diverse fasi della vita.

In associazione ad un corretto stile di vita, gli integratori alimentari sono sia uno strumento importante per il mantenimento della salute delle persone, sia un potenziale nuovo approccio per il contenimento dei costi legati alla gestione di malattie croniche correlate all’invecchiamento della popolazione, e quindi una nuova opportunità per il sistema sanitario – dichiara Alessandro Golinelli, Presidente di Integratori Italia – Diverse ricerche mostrano i potenziali risparmi che il sistema sanitario europeo e nazionale potrebbe ottenere attraverso l’uso appropriato di alcuni integratori da parte di  specifiche popolazioni target, a rischio di contrarre importanti malattie croniche ad alta incidenza. La sfida del futuro è il riconoscimento di alcuni integratori come strumenti di prevenzione primaria.”

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here