In uno studio su cimicifuga vs trattamento convenzionale dei sintomi della menopausa, l'estratto di Cimicifuga foetida è risultato sicuro ed efficace in donne in postmenopausa.

In uno studio su cimicifuga vs trattamento convenzionale dei sintomi della menopausa, l'estratto di Cimicifuga foetida è risultato sicuro ed efficace in donne in postmenopausa
In uno studio su cimicifuga vs trattamento convenzionale dei sintomi della menopausa, l'estratto di Cimicifuga foetida è risultato sicuro ed efficace in donne in postmenopausa

Ricercatori associati al Department of Obstetrics and Gynecology, Peking Union Medical College Hospital, Peking Union Medical College, Chinese Academy of Medical Sciences, Beijing (Cina) hanno valutato efficacia e sicurezza del trattamento a lungo termine con estratto di cimicifuga (sp. Cimicifuga foetida) in donne in menopausa. Si è trattato di uno studio clinico prospettico, randomizzato e controllato.

Lo studio ha coinvolto 96 donne in postmenopausa precoce che sono state assegnate random a uno dei tre gruppi sperimentali:

  • A che ha assunto giornalmente 1 mg di estradiolo valerato più 4 mg di medrossiprogesterone acetato nei giorni 19-30;
  • B che ha assunto giornalmente 1 mg di estradiolo valerato più 100 mg di progesterone micronizzato nei giorni 19-30;
  • C che ha ricevuto 100 mg/die di estratto di C. foetida.

L’efficacia è stata valutata attraverso indice sulla menopausa di Kupperman (KMI) modificato.

81 donne hanno completato lo studio: hanno terminato il trattamento e sono state monitorate nelle visite di controllo.

Risultati dello studio su cimicifuga vs trattamento convenzionale dei sintomi della menopausa

Dopo 3 mesi di studio i punteggi KMI sono diminuiti in tutti i gruppi. Nel gruppo con cimicifuga non sono stati rilevati cambiamenti significativi a livello delle funzioni epatiche, renali e relativamente agli indicatori di sindrome metabolica (p> 0,05). Non sono emerse differenze significative relativamente all'incidenza della sindrome metabolica fra i tre gruppi (p> 0,05). Dopo 24 mesi lo spessore dell'endometrio è risultato significativamente aumentato nel gruppo B (p = 0,014), ma non nel gruppo C, trattato con estratto di C. foetida (p> 0,05).

Gli autori della sperimentazione concludono osservando che l'estratto di Cimicifuga foetida è risultato sicuro ed efficace per il trattamento dei sintomi della menopausa in donne in postmenopausa.

Gao L, Zheng T, Xue W, Wang Y, Deng Y, Zuo H, and Sun A. Efficacy and safety evaluation of Cimicifuga foetida extract in menopausal women. Climacteric. 2017 Dec4;1-6.

Articoli correlati

Studi su Cimicifuga racemosa per i sintomi della menopausa

Polline contro vampate e sudorazione notturna della menopausa

Menopausa e disturbi del sonno, ecco gli integratori che possono aiutare a dormire meglio

Alimentazione in menopausa. Cosa mangiare per stare bene

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here